IlMastroDelCalcio

Il gioco più bello del Mondo dopo il Calcio

Il FantaCalcio come il calcio è una guerra :-) (Fonte www.runpalermo.it)

Il FantaCalcio come il calcio è una guerra :-)
(Fonte www.runpalermo.it)

 

 

Se Tu fossi… cosa faresti?

 

E’ questo quello che spesso ci chiediamo quando vediamo una formazione di calcio, quando ci teniamo alla squadra che sta per scendere in campo, ma accade anche quando semplicemente vogliamo dire semplicemente la nostra.

 

Si, Tu come me ce l’hai nel sangue. Hai proprio la voglia di dire la tua.

Ne sono certo, altrimenti non leggeresti un solo articolo dei miei.

 

E’ per questo che ho pensato di creare una nuova rubrica, quella che rende protagonista ogni giorno tanti italiani in giro per il Mondo.

Non vi sarà chiaro perchè non l’ho chiamata banalmente col nome che tutti conoscono, ma come avrete capito dai miei articoli sul calcio io non sono banale.

Non parlo di calcio come tutti gli altri, non faccio articoli “istituzionali”, anonimi e imparziali.

Ci metto sempre la mia e ti chiedo il tuo parere.

 

Quindi la rubrica “Se Tu fossi… cosa faresti?” a cosa si riferisce? E qual’è il gioco più bello del Mondo dopo il calcio?

 

FANTACALCIO

 

E qual’è la filosofia vincente del Fantacalcio? Proprio quella di rendere il calciofilo protagonista.

 

Hai dei fantacrediti ed acquisti dei giocatori sulla base di un’asta (con altri partecipanti al torneo) o sulla base di decisioni arbitrarie (valore del giocatore) dell’organizzazione del Torneo.

Così si crea una rosa e le relative formazioni di giornata in giornata.

 

Questo in breve per chi non conosce il gioco (dubito ce ne sia di gente ignara, ad ogni modo è doveroso fare un riassunto).

 

Un po’ di storia, come e dove nasce il fantacalcio?

 

Nasce a Milano nel 1988, da un GRUPPO DI AMICI (vi dice niente??) :-)

Questi dopo aver sperimentato qualcosa del genere in occasione degli europei decidono in seguito di creare un regolamento vero e proprio.

Dopo un po’ alcune aziende iniziano ad interessarsi al fenomeno (ancora nascosto) che esplode alla fine degli anni ’90, grazie soprattutto ad internet.

 

Quindi posso dire di aver conosciuto il gioco ben prima dell’esplosione. Mi piaceva divertirmi tra amici già molto tempo prima. Credo attorno agli anni 1994-95. Si, avevo 13-14 anni circa.

 

E da lì ogni hanno ho partecipato ad 1-2 tornei ogni anno.

 

Fino a che non ho creato un mio torneo personale (torneo ad asta in cui io principalmente organizzo le cose) che dura credo da almeno 10 anni.

 

Cosa mi eccita maggiormente? Il gioco ad asta, è ovvio.

L’asta semplice in cui ogni giocatore è tenuto da una sola squadra.

 

Ma partecipo annualmente anche a tornei di fantacalcio (uno prevalentemente) in cui non c’è bisogno di asta.

 

Vera passione tricolore

 

Ma perchè è tanto bello questo gioco?

Semplice, perchè trasforma il calciofilo (amante del calcio) in un vero e proprio calciologo (studioso del calcio).

Studioso si del calcio, ma in una forma diversa.

 

 

Il tipico schema preferito da un CALCIOLOGO. Massima spinta offensiva. (Fonte www.anddev.it)

Il tipico schema preferito da un CALCIOLOGO. Massima spinta offensiva.
(Fonte www.anddev.it)

 

 

Come dire, facciamo un esempio.

 

Un Mediano è un mediano e nel calcio vero sarebbe fondamentale per una squadra. Ma spesso per un calciologo che studia il calcio ai fini fantacalcistici il mediano se non fa gol, né assist, non tira punizioni né rigori è quasi inutile.

Inutile ai fini di una sua ipotetica squadra titolare, e di certo non potrà essere valutato molto in sede di asta (o di acquisto in ogni caso).

 

Come ben si capisce l’oggetto pregiato e degno di attenzione è il bomber, quello che fa gol (e da questo punto di vista anche il calcio classico va d’accordo col fantacalcio).

 

In conclusione perchè ho creato la rubrica?

 

Quindi cosa volevo comunicarti con questo articolo? Andiamo al sodo.

 

Volevo comunicarti che la rubrica in cui stai leggendo questo articolo sarà dedicata agli amanti e ai partecipanti di questo bellissimo gioco.

 

Mi occuperò di fare le domande a cui molti calciologhi potranno rispondere e dialogare tutti affinchè ognuno possa avere le idee più chiare sul da farsi per la propria rosa, la propria squadra, le scelte che di giornata in giornata ognuno dovrà occuparsi.

 

Nel dettaglio, potrai consigliarmi articoli da scrivere, temi su cui discutere, giocatori su cui puntare.

Tutto questo lo farò io in collaborazione con tutti voi.

 

Se avete notato ho creato la possibilità di commentare collegandosi alla piattaforma di facebook, così è molto più semplice per tutti interagire.

 

Ed ora cosa devi fare?

Se vuoi già dire la tua, fornire idee e spunti di riflessione io sono pronto e ti ascolterò.

Puoi scrivermi qui sotto.

 

Viva il Calcio, Il Mastro 😉

 

P.S. Ovviamente anche in questo Mondiale sono impegnato in un torneo fantacalcistico (non la lega da me amministrata). FantaMondiale che per quanto breve è molto stimolante e coinvolgente.

Ti consiglio di provarci se non ci hai mai provato :-)

 

 

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo sui social...i tuoi amici ti ringrazieranno :-)

Commenta